Ultime news

Gli Appuntamenti - 2015
  5 - 25 Novembre: Mostra personale "Suggestioni dalla natura" presso la galleria ArteArte di Mantova. Inaugurazione il giorno 5 novembre alle ore 17.00. Curatrice della mostra D.ssa Valentina...
Opere in Permanenza presso:
  "GALLERIA INTERNAZIONALE" di Viareggio "IL MERCADANTE" di Levanto "GALLERIA NAZIONALE" di...

Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter del sito accetti le condizioni sulla privacy.

Lidia Silanos

Nelle opere di Gilberto Piccinini è evidente la ricerca del movimento e la rappresentazione della luce, il tutto bene focalizzato.

La linea dell'infinito, sia a fondo pagina sia posta centralmente è espressa con precisione, in questo modo la visione ottica è perfetta. La pennellata è decisa e forte. Le opere sono in maggioranza monocrome, il colore è il blu in tutte le sue sfumature dal celeste al cobalto, per arrivare al blu notte. E' il colore dell'infinito, della purezza e dell'immaterialità. Come per magia, fuori dalla dimensione dello spazio, dà la sensazione di un'assenza di limiti quasi a privilegiare l'aspetto mentale e spirituale della creazione artistica. Ci ricorda il mare, il cielo e gli aspetti più astratti di una natura comprensibile e visibile.

Nelle marine e nei cieli - questi sono in prevalenza i temi dell'artista - si riscontra un naturalismo lucido, sintetico e metafisico. La forza artistica che ne traspare è sottolineata dalla ricerca delle luci e delle ombre e l'impatto visivo si sposta nell'ambito percettivo degli stati d'animo, mentre la rappresentazione del movimento è data alle linee rapide che si accavallano e si rincorrono.

Lo spettacolo della natura e il suo perpetuarsi nel tempo è anche forza simbolica che l'artista col suo ''realismo magico'' magistralmente interpreta.

Critico e Giornalista Lidia Silanos